Aeroporti “ingannevolI”: i 6 terminal più distanti dal centro della città

Consiglio di Viaggio Zanzibar

Quanto dista Roma da Oslo? 3 ore e dieci minuti di volo. E Milano da Parigi? Circa un’ora e trenta minuti. Tutto vero, ma i frequent flyers sanno che per calcolare l’effettiva durata di un viaggio è fondamentale tenere in considerazione il tragitto necessario per raggiungere l’aeroporto di partenza e, soprattutto, la distanza dello scalo di arrivo dalla destinazione finale. Spesso, inoltre, i nomi dei terminal possono trarre in inganno perché, se è vero che gli aeroporti sono sempre in posizione periferica rispetto alle destinazioni servite, un conto sono poche decine di km, un conto alcune centinaia!

In fase di pianificazione del viaggio, quindi, prestate sempre la massima attenzione alla posizione dell’aeroporto di destinazione e valutate con attenzione il rapporto tra la convenienza del biglietto aereo e i costi necessari per il trasferimento dall’aeroporto alla vostra destinazione finale. Un volo più caro verso un aeroporto più vicino al centro città, a conti fatti, potrebbe rivelarsi più conveniente della compagnia low cost che atterra a centinaia di km di distanza dal vostro hotel!

Un buon punto di partenza è il sito internet ufficiale dell’aeroporto, che generalmente fornisce indicazioni attendibili e aggiornate sui mezzi disponibili per gli spostamenti, indicandovi anche eventuali agenzie di autonoleggio e operatori che organizzano trasferimenti privati. Chiaramente, più l’aeroporto è distante, più il costo di questi servizi potrà diventare incisivo: il mio consiglio è di prenotare sempre in anticipo per risparmiare, abbinando una polizza contro l’annullamento Holins, che, in caso di rinuncia al viaggio per un motivo documentabile contemplato dalla polizza stessa, provvederà a rimborsarvi anche il costo dei servizi prenotati per il trasferimento.

Ma quali sono gli aeroporti più lontani dalle città di riferimento? Il sito businessinsider.com ha stilato una lista di sei aeroporti che non si raggiungono… al volo e che possono trarre in inganno, proprio perché portano il nome di città distanti centinaia di km.

In sesta posizione si colloca lo Stockholm Vasteras, distante ben 103 chilometri da Stoccolma: per raggiungere il centro in auto sono necessari circa 70 minuti.

Distanza simile anche per l’Oslo-Torpo, a 109 chilometri dalla Capitale norvegese. In questo caso, però, a salire in maniera vertiginosa è il tempo di percorrenza: per arrivare ad Oslo in treno ci vogliono più di un’ora e 45 minuti!

Ai piedi del podio di questa speciale classifica c’è il Memmingen, meglio conosciuto anche con il nome di Muenchen-West, situato a 114 chilometri dal centro di Monaco di Baviera, pari a un’ora e 20 minuti di autobus, traffico permettendo naturalmente!

Si arriva alle posizioni che contano. Al terzo posto si classifica il London Ashford, altrimenti noto come Lydd Airport: nonostante porti il nome della capitale inglese, in realtà è più vicino alla Francia – circa 64 chilometri attraverso la Manica – che a Londra – distante 122 chilometri.

Per il secondo gradino del podio si torna in Germania: il Frankfurt Hahn è lontano 124 chilometri da Francoforte, la quinta città tedesca. Non esiste un treno che colleghi l’aeroporto con il centro: per questa ragione, lo potrete raggiungere in autobus o in macchina, impiegando quasi due ore!

Ed eccoci arrivati al primo posto: la medaglia d’oro va allo scalo di Paris-Vatry, che si trova alla bellezza di 156 chilometri da Parigi, per un totale di oltre 2 ore di macchina, praticamente più della durata del volo dall’Italia! Ma questo aeroporto ha comunque dalla sua parte un punto di forza: è infatti strategicamente vicino a Disneyland Paris. Del resto, anche il celebre parco a tema, nonostante il nome, non si trova esattamente a due passi dalla Ville Lumière …

E In Italia? Uno dei casi più eclatanti, anche se non ha nulla a che vedere con la classifica appena citata, è quello dell’aeroporto di Orio al Serio: nonostante nel nome non siano presenti riferimenti a Milano, spesso viene presentato come aeroporto alternativo Linate e Malpensa, i due scali di riferimento della città meneghina. Peccato, però, che si trovi in provincia di Bergamo e disti più di 50 chilometri da Piazza Duomo!