Zanzibar, dove il safari è blu

Consiglio di Viaggio Zanzibar
Chi visita Zanzibar difficilmente lo fa solo una volta nella vita: molti turisti si innamorano di questa terra a tal punto da tornarci in viaggi successivi nonostante la lontananza e il costo del volo.

Zanzibar: in 8 ore sei in paradiso

Da Milano o Roma con poche ore di volo ti ritroverai in un altro mondo. Zanzibar è un vero e proprio paradiso terrestre fatto di spiagge bianche ornate di palme di cocco e acqua cristallina dai fondali colorati e vivaci. Passeggiando sulla riva capiterà di vedere splendide conchiglie di color viola che appartengono alla famiglia della Cipree e un tempo sull’isola venivano usate come moneta di scambio.

La patria di Freddy Mercury

Un viaggio in questo arcipelago, spesso erroneamente identificato solo con l’isola più grande, facente parte della Repubblica Unita di Tanzania non offre al turista solo mare e spiaggia. Ciò che resta impresso nella mente e nei ricordi dei turisti sono l’atmosfera dei villaggi locali, i profumi e i suoni. Merita senza dubbio una visita Stone Town, a Zanzibar City, non solo perché qui si trova la casa natale del leggendario Freddy Mercury ma anche perché è stata dichiarata nel 2000 patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Nelle strade dei villaggi si possono ammirare i mercati di spezie lasciandosi catturare dai profumi. spiaggia di Nungwi a Zanzibar

Il mal d’Africa è dietro l’angolo

Quella sensazione di nostalgia che si prova inevitabilmente al rientro da un viaggio a Zanzibar è quello che viene comunemente chiamato il mal d’Africa. E non è un caso che, tra tutte le meraviglie del mondo, solo per questo continente sia stata coniata una simile espressione. Una sensazione difficile da spiegare, nostalgica ma piacevole, ricca di malinconia e voglia di tornare.

La spiaggia e le tartarughe di Nungwi

Se ami le spiagge bianche e candide non puoi non alloggiare vicino alla famosissima spiaggia Nungwi. Qui puoi passare giornate intere camminando su un manto immacolato, dove l’acqua cristallina raggiunge il bagnasciuga e la pace ti circonda. Se adori gli animali una visita al Nungwi Mnarani Aquarium poco più in là verso la laguna soddisferà la tua voglia di vedere le tartarughe marine, qui protette e coccolate.

Jozani Forest a Zanzibar

Jozani Forest

Zanzibar non è solo mare e spiagge ma anche natura incontaminata. A poche ore da Nungwi si trova la Jozani Forest, popolata di scimmie rosse, simpatiche e impertinenti. Per raggiungere la Jozani Forest prendete un taxi o un pulmino cumulativo e fatevi portare all'ingresso del parco dove troverete una guida che vi accompagnerà a fare un giro nella foresta. Meglio scegliere il mattino presto, ci sarà meno ressa, potrete avvicinare più facilmente gli animali ed eviterete il caldone delle ore centrali.

Spice tour a Kizimbani

Questa meta sarà una vera sorpresa! Scordati i profumi di spezie che sei abituato a sentire di solito e preparati a un’esplosione di colori e fragranze mai sentite prima. Vaniglia, cardamomo, zenzero, cannella...se adori insaporire i tuoi piatti con questi ingredienti al giardino delle spezie di Kizimbani rimarrai senza parole. Lascia questa visita all’ultimo giorno della tua permanenza a Zanzibar. Potrai portarti a casa le spezie ancora fragranti e regalarle a tutti i tuoi amici. Sei pronto a partire per la profumatissima Zanzibar? Ricordati crema solare, maschera per fare snorkeling, pochi abiti leggeri e l’assicurazione di viaggio!