Bacco e dintorni: idee per un weekend all’insegna del gusto

Consiglio di Viaggio Zanzibar

Dalla Spagna alla Francia, senza dimenticare ovviamente l’Italia: con il freddo che bussa alla porta, cosa c’è di meglio di un weekend all’insegna dei piaceri di Bacco, alla scoperta delle più famose tradizioni vitivinicole del Vecchio Continente?

Per aiutarvi nella programmazione del vostro prossimo break “spezza autunno”, ho raccolto una lista delle migliori destinazioni dedicate al vino. Ma prima, un consiglio: dopo aver pianificato l’itinerario, se prevedete di soggiornare almeno una notte a più di 50 km dalla vostra residenza, stipulate un’assicurazione viaggio Holins. Lascerete a casa ogni preoccupazione, potendo contare sul supporto di una centrale operativa h24 pronta ad intervenire in caso di imprevisti, e riuscirete finalmente a “staccare la spina”!

I PIACERI DI BACCO IN ITALIA

L’Italia è per antonomasia uno degli indiscussi poli di attrazione per l’enoturismo: da nord a sud, a livello enogastronomico il Belpaese non teme confronti! Impossibile non citare la Toscana, con i suoi paesaggi collinari e l’immenso patrimonio storico e artistico: il Chianti, il Brunello di Montalcino, il vino nobile di Montepulciano sono solamente alcuni esempi di quello che la Regione è in grado di offrire.

Più a nord, uno dei principali produttori di vino è il Veneto: a nord-ovest di Verona, ad esempio, si trova la Valpolicella, terra d’incontro tra il clima mite del lago di Garda e quello più fresco dei Monti Lessini, mentre in provincia di Treviso si trova la zona di origine del fenomeno mondiale del Prosecco. In Lombardia potete fare un salto nell’area di Franciacorta, che si estende dalla provincia di Brescia al Lago di Iseo, senza dimenticare l’Oltrepò Pavese e la zona di produzione del Pinot Nero. In Piemonte, infine, vi consiglio la “Strada del Barolo”, itinerario che vi consentirà di sorseggiare vini pregiati (Nebbiolo, Barolo, Barbera del Monferrato, Dolcetto d’Alba, giusto per citarne alcuni) attraversando borghi preziosi.

FRANCIA

Quando si parla di vino non si può non citare la Francia, che da sempre contende all’Italia il primato mondiale nel settore. Tra i tanti percorsi enogastronomici tra cui scegliere, i più famosi sono indubbiamente la Route des Vins dell’Alsazia, gli itinerari tra i vigneti della Borgogna e soprattutto quelli di Bordeaux, la città che dà il nome ad uno dei vini più celebri e prestigiosi non solo di Francia, ma di tutto il mondo.

SPAGNA

In Spagna è la città basca di Bilbao ad essere la più ambita dagli amanti del buon vino, anche per via delle sue cantine di design, progettate dai migliori architetti contemporanei. In particolar modo, celebre è la zona della Rioja, che offre un perfetto mix di tradizione, ottimo cibo e vini deliziosi. Situata nella parte nord-est del Paese, lungo il fiume Ebro, può vantare diversi secoli di storia: l’imponente produzione di vino è cominciata nel diciannovesimo secolo, quando i viticoltori francesi, per sfuggire all’epidemia di peste, valicarono i Pirenei e si stabilizzarono proprio in questa zona.

ASSICURATI CON HOLINS, PER UNA VACANZA ALL'INSEGNA DI BACCO IN TRANQUILLITA’

Per il vostro viaggio tra cantine e degustazioni, non dimenticate di sottoscrivere una assicurazione viaggio Holins, che vi protegge per tutta la durata del soggiorno e anche prima, se scegliete l’opzione con Annullamento! Vi ricordo, inoltre, che tutte le assicurazioni viaggio Holins intervengono anche nel caso in cui dovessero sorgere problematiche relative al Covid.

ARTURO

Prima di stipulare le polizze Holins, leggere il set informativo su holins.it. Polizze sottoscritte con Inter Partner Assistance S.A.